Dic 13

Alopecia della barba: come puoi facilitare la cura

Se noti chiazze di circa 3 cm sulla barba, completamente prive di peli potresti già essere familiare con il concetto di alopecia della barba; magari sei già in cura o stai considerando l’idea di affidarti ad un tricologo specializzato. In ogni caso, ecco 3 consigli utili per facilitare la cura dell’alopecia della barba. 

Come facilitare la cura dell’alopecia della barba 

Diffidare dai rimedi superficiali: nella volontà di trovare una pronta risoluzione è normale sentire diversi pareri e soluzioni d’azione. Quello che è certo è che le soluzioni che prevedano un trattamento superficiale come la crioterapia o la fototerapia non hanno mai prodotto risultati soddisfacenti, a parità di investimenti fatti dal paziente non solo in termini di denaro ma anche di risorse fisiche e psicologiche. La prima cosa da fare, se si sospetta la comparsa dell’alopecia della barba è, come avviene nel caso della perdita dei capelli, quella di consultare il proprio tricologo di fiducia. 

Non sempre i rimedi per la perdita dei capelli funzionano in caso di alopecia della barba: se il minoxidil in lozioni che ne contengono un quantitativo maggiore o uguale al 2% sono un rimedio per fermare la perdita dei capelli, è possibile che su un’area così localizzata non siano altrettanto efficaci: per quanto la lozione possa stimolare la ricrescita, è necessario agire sulla dimensione locale per porre fine all’alopecia della barba. 

Fare attenzione allo stress: soprattutto durante il percorso della terapia, è normale attendere qualche settimana prima di vedere i primi risultati. Per non pregiudicare l’efficacia della cura è fondamentale non farsi prendere dallo stress, che rischierebbe solamente di peggiorare la situazione. 

Letto 1299 volte Ultima modifica il Mercoledì, 01 Febbraio 2017 18:09

Pagina Facebook

Più Popolari