Nov 11

Trapianto dei follicoli: come funziona

Il primo passo per affrontare un trapianto di capelli passa dalla conoscenza dell’intero trattamento: con questo articolo chiariremo come avviene la crescita dei capelli.

La tecnica utilizzata per il trapianto dei capelli è innovativa, ed è una tecnica che Landen utilizza dal 2008: si tratta della Ultra Refined Follicular Unit Hair Transplantation che si caratterizza per non essere invasiva. Ecco come avviene il trapianto di capelli:

  • Zona prelievo: i capelli vengono prelevati da capelli resistenti a calvizie che di solito sono posizionati nella zona nucale. Le unità follicolari hanno da uno a quattro capelli e quelli più sottili sono posti nelle zone frontali, mentre quelle più robuste nelle zone centrali e posteriori.
  • Preparazione: assistenti specializzati selezionano e preparano i follicoli con particolari stereoscopi ad alta definizione. Per assicurare la massima vitalità ai follicoli, si utilizzano piastre con specifici fattori di crescita a temperatura controllata.
  • Capelli pronti: le unità follicolari sono pronte per essere inserite nelle zone da infoltire. Con l’utilizzo della tecnica Ultra Refined FUHT, è garantita la massima accuratezza tecnica per il miglior risultato estetico.

  • Posizionamento: grazie a magnificatori ottici di ultimissima generazione e implanter anche più piccoli di 1mm, il chirurgo può scegliere l’inclinazione, la profondità e l’angolo naturale nell’inserimento dei capelli. Si utilizza poi la tecnica “Dense Packing” (alta densità) nelle zone a maggior impatto estetico o dove il paziente desidera più foltezza.

  • Post operatorio: al termine il chirurgo applica una medicazione che favorisce la cicatrizzazione e l’attecchimento, i microinserimenti guariranno in pochi giorni e si inizieranno ad intravedere i capelli. Il paziente una volta tornato a casa dovrà osservare la cura per 48 ore, poi potrà riprendere le normali abitudini senza problemi. 

  • Risultati zona trapianto: grazie alle più recenti tecniche, tra cui la “FUE-Follicular Unit Extraction” e la “Trichophitic Donor Closure” non ci sono segni visibili nella zona del prelievo, anche con tagli molto corti.
    I soggetti con molti capelli nella nuca possono effettuare più sedute di infoltimento, a distanza di almeno 6 mesi.

  • Naturalezza del risultato: i nuovi capelli crescono dopo 3-4 mesi, 1 cm al mese come gli altri capelli e per molti anni, normalmente fino a tarda età. Il paziente non ha bisogno di controlli specialistici, taglia i capelli dal suo acconciatore e può effettuare tinte, colorazioni o altri trattamenti. 
Letto 1032 volte Ultima modifica il Lunedì, 06 Febbraio 2017 16:19

Pagina Facebook

Più Popolari