Lug 14

5 estratti naturali che combattono la caduta dei capelli

Chi inizia a notare un’intensa caduta dei capelli spesso prova a ricorrere a rimedi naturali o a chiedere informazioni al proprio parrucchiere. Se nel primo caso i risultati sono quasi invisibili, nel secondo caso solitamente il prodotto da parrucchiere è così generico da avere poca o nessuna efficacia. 

I rimedi naturali non riscuotono i risultati sperati non per l’inefficacia delle materie prime, ma perché sono accompagnati da una precisa strategia che tenga conto della struttura del capello, dello stato di salute del cuoio capelluto e delle caratteristiche genetiche e fisiologiche della persona.


Gli estratti naturali sono un componente efficace, se dosato in un prodotto professionale e utilizzati all’interno di un programma di trattamento: i prodotti della linea DR. CYJ sono composti da estratti naturali e da vitamine sapientemente dosate che producono risultati visibili contro la caduta dei capelli.


Ecco i cinque estratti di cui sono composti: 

1. Estratto di Serenoa Serrulata

 È una pianta che cresce negli stati che si affacciano sulla costa atlantica (Stati Uniti, Sud Europa e Africa del Nord) che produce bacche rosse scure; serve a contrastare l’alopecia androgenetica perché ostacola il lavoro del DHT (diidritestosterone), un ormone che si lega al bulbo pilifero, atrofizzandolo. 

2. Estratto della radice di Polygala Tenuifolia 

Ha origine in America Settentrionale e in Canada, di solito viene utilizzata la radice che viene lasciata essiccare. Il suo scopo è antiinfiammatorio, permette quindi di mantenere il cuoio capelluto sano, riuscendo così a prevenire la caduta dei capelli e a favorire la crescita di nuovi capelli.

 3. Estratto di Portulaca Oleracea 

È una pianta di origine asiatica che viene utilizzata come pianta medicinale dai tempi dell’antico Egitto. Oggi viene coltivata sia in Medio Oriente che in tutto il bacino del Mediterraneo, compresa l’Italia dove è conosciuta con il nome di Portulaca. Contiene discrete quantità di acido α-linolenico che aiuta a inibire il DHT e assicura un cuoio capelluto pulito e sano. 

4. Estratto di Thuja Orientalists

È una sempreverde che si trova in Alaska, nella regione dei laghi nordamericani, in Cina e in Giappone. Nella medicina cinese molti rimedi per le calvizie comprendono impasti di questa pianta che combatte la forfora, impedisce la caduta dei capelli, rafforza il follicolo, rendendo il cuoio capelluto più resistente e sano. 

5. Estratto di Ginko Biloba

È una pianta dalle origini antichissime tanto che viene considerata un fossile vivente. Le sue foglie migliorano la circolazione del sangue anche a livello periferico, inoltre combattono i radicali liberi, causa di ossidazione. Tra le sue proprietà spicca anche quella di ripristino di una cute infiammata, riuscendo a pulirla con delicatezza. 

Tutti questi estratti sono veicolati da acido ialuronico che garantisce alle cellule una maggiore resistenza e il mantenimento delle proprie caratteristiche strutturali. I prodotti della linea DR. CYJ sono reperibili solo nei poliambulatori specializzati che trattano le patologie del cuoio di capelluto in modo preciso e professionale. Rivolgiti ai poliambulatori Landen Tricologia a Padova e Brescia. 



Richiedi una consulenza personalizzata

Letto 1139 volte Ultima modifica il Venerdì, 14 Luglio 2017 14:54

Pagina Facebook

Più Popolari