Alopecia: una parola che richiama immediatamente la calvizie della testa, ma che può in realtà riferirsi a molte altre zone del corpo. Ad esempio, sopracciglia, ciglia, ma anche barba

Come potremmo vivere senza ossigeno? Mentre la mancanza d’aria per i nostri polmoni è un concetto che, nel nostro percepito, viene associato a situazioni di grave pericolo, associare la mancanza di ossigeno alla salute dei capelli può non essere altrettanto immediato. Ecco perché è meglio saperne di più.

La detossificazione è un sistema di difesa che il nostro organismo mette in atto per proteggersi da sostanze dannose presenti nell’aria che respiriamo e nel cibo che consumiamo. Meccanismi di detossificazione non ottimali possono portare a un’eliminazione delle tossine meno efficace, e quindi a un accumulo associato a condizioni patologiche. Chiaramente, tutto ciò influenza anche la salute dei capelli, soprattutto nelle situazioni in cui la prevenzione gioca un ruolo chiave e in cui tanto può essere fatto se il problema si individua e si cura per tempo.

Il progresso nella ricerca scientifica e in particolare gli studi sulla genetica hanno consentito negli ultimi tempi di affinare alcune tecniche diagnostiche e arrivare così a metodi più evoluti per prevedere possibili problemi di perdita dei capelli. Uno di questi è il Test genetico per prevenire il rischio di sviluppare alopecia androgenetica in diverse fasce d’età. Scopri perché questo test rappresenta un deciso passo avanti rispetto agli strumenti di analisi al momento sul mercato.

Pagina Facebook

Più Popolari